CRONACHE

Im Oktober 2017 erschienen:

Cronache da Buenos Aires

A cura di Hildegard Elisabeth Keller. Traduzione di Marco Stracquadaini. Bellinzona: Edizioni Casagrande. 2017

 

Die journalistischen Arbeiten, die Storni zwischen 1919 und 1921 für Zeitungen und Zeitschriften in Buenos Aires schrieb, sind hier erstmals auf Italienisch greifbar.
Aus der Verlagsvorschau: Alfonsina Storni è tra le poetesse latinoamericane più amate del Novecento. Pochi sanno però che fu anche una brillante scrittrice in prosa e che per anni tenne seguitissime rubriche femminili sui principali giornali argentini. Audaci, provocatori e di un’ironia a tratti corrosiva, i suoi pezzi – tra il bozzetto, il reportage e l’elzeviro – raccontano una Buenos Aires in piena crescita economica e una società in piena trasformazione.

ISBN 9788877137807 – Eu 18.00 – CHF 22.00. Cronache kaufen

Ma (…) perché non tentare, invece, di parlare di lei attraverso le sue opere? Tanto più che da poco disponiamo di un libro che esplora una parte del suo lavoro finora inedita in italiano. (Sara Groisman)

Mehr lesen: StorniLAREGIONE17Nov2017

Oggetto dello sguardo polemico della Storni, del suo ragionare affilato, è insomma tutto un insieme di regole e convenzioni, tacitamente accettate da uomini e donne con pari responsabilità, entro una società che non sente di poter cambiare. Per molti decenni ancora, e in parte anche oggi, avrebbe avuto ragione. (Pietro Montorfani)

Mehr lesen: Storni AZIONE 52 27Dez2017 p23

…. ermutigen, zu ihren Bedürfnissen zu stehen und ihre Potentiale auszuschöpfen, ein seinerzeit allzu moderner Gedanke. (Nathalie Zeindler)

Mehr lesen: TessinerZeitung2018

Email to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+